Chablis Daniel-Etienne Defaix

Una delle proprietà più vecchie nella zona dello Chablis: hanno ben otto secoli sia la tenuta di Miles de Noyer che quella di Vieux Château. Dal 16° secolo, la famiglia Defaix perpetua la tradizione nel cuore della denominazione di origine dello Chablis. Tra il 1990 e il 1997, è stato restaurato il vecchio castello di Milly dove forono vinificati i primi vini della regione. (en)
È esattamente qui che i monaci di Pontigny, milla anni fa, fecero una selezione dei terreni per determinare l'area a denominazione Chablis; selezionarono unicamente i migliori terreni, che sono quelli che coltiviamo tuttora. (en)
Il Domaine Daniel-Etienne Defaix si estende su una superficie di 25 ettari. Il suolo tipico di questo vigneto è il "kimméridgien" (giurassico superiore). Si tratta di una marna argillo-calcarea con numerosi fossili. I terreni selezionati dai monaci di Pontigny erano in luoghi esposti a sud-est e che beneficiavano dei primi raggi del sole mattutino. (en)
E' una caratteristica molto importante per il vigneto di Chablis, molto gelivo durante la primavera e con un alto rischio di perdita che può interessare addirittura l'80% del raccolto.(en)
Visita il sito internet (en)Website
Chablis Premier
Cru Côte de Léchet
Chablis Premier
Cru Vaillon
Chablis Premier
Cru Les Lys
Chablis Grand
Cru Blanchot
Chablis Grand
Cru Grenouilles
Chablis Vieilles Vignes
Torna ai Vini (en)Back to Wines