English Version

Archivio news | Press area | Seguici su

Seguici su Facebook

Villa Martis Langhe Doc Rosso

Nasce dall'incontro fra il nobile nebbiolo e la grande barbera, in percentuali che possono variare fra annate ed annate, ed unendo la finezza del primo alla struttura della seconda, regala piacevoli e suadenti sensazioni, eleganza ed armonia.

Può essere vino da tutto pasto, ma si sposa ai secondi piatti preparati con salse delicate, ai formaggi freschi o di leggera stagionatura.

Tipo di vino:

Vino rosso.

Collocazione dei vigneti:

Situati nel Comune di Barbaresco in corrispondenza dell'antica foresta sacra dedicata a Marte (Martinenga o Villa Martis).

Varietà delle uve:

Nebbiolo 40% e Barbera 60%.

Cura nella preparazione:

Vinificazione in rosso, a cappello emerso, con macerazione prolungata sulle bucce al fine di massimizzare l'estrazione, conservando l'eleganza dei due vitigni.

Abbinamento gastronomico:

Vino piacevole per la sua notevole struttura e moderata acidità che si accompagna non solo sulle carni rosse, ma anche sui piatti più delicati, sui formaggi freschi e mediamente stagionati.

Esame organolettico:

Colore: rosso rubino di buona intensità con riflessi granati

Profumo: intenso, di rosa, confetture, ribes e ciliegia

Sapore: pieno, armonico, persistente

Dati tecnici relativi all'annata 2012:

Tenore alcol: 14% alc./vol.

Acidità totale: 5,60 g/l espressi in acido tartarico

Zuccheri residui: secco

Maturazione: breve passaggio in barriques e successivo affinamento in botti di Rovere di Slavonia per un totale di 24 mesi e successivo affinamento in bottiglia per almeno 6 mesi prima di essere messo sul mercato

Tipo bottiglia: bordolese verde antico

Durata prevista: 12/15 anni

Scarica la scheda in formato pdf »

Scarica la scheda
in formato pdf »

Scarica l'immagine ad alta risoluzione »

Scarica l'immagine
ad alta risoluzione »